Saras, piano al 2022: oltre 800 milioni di investimenti e 2,2 miliardi di cassa

(Teleborsa) – Saras ha approvato il piano industriale 2019-2022 che prevede investimenti per 830 milioni di euro e una generazione di cassa complessiva dalla gestione operativa tra 2,1-2,2 miliardi.

Lo annuncia la stessa società nella nota dei conti 2018 che conferma tra il 40 e il 60% la quota di utile netto comparable destinata al dividendo.

Il piano – fa sapere Saras – risulta “sostenibile da un punto di vista finanziario, in quanto i flussi di cassa previsti saranno in grado di far fronte agli investimenti, al pagamento degli oneri finanziari e delle imposte, garantendo altresì un’adeguata politica di remunerazione degli azionisti ed un ulteriore rafforzamento della solidità patrimoniale del Gruppo”.

Il piano prevede “uno scenario positivo per l’industria della raffinazione nei prossimi 4 anni” con “la normativa IMO sulle emissioni dei motori marini” che “determinerà, a partire dalla seconda metà del 2019, condizioni premianti per le raffinerie ad alta conversione ed integrate come quella del Gruppo Saras”.

Individuate quattro priorità strategiche: completamento del ciclo di investimenti; ottimizzazione della produzione e miglioramento delle performance; consolidamento del modello di business basato sulla gestione integrata della supply chain; ottimizzazione dei costi.

L’esercizio 2018 si è chiuso con risultati in calo per Saras, che ha scontato la minore marginalità e l’estrema volatilità dei margini di raffinazione. Nel periodo il risultato netto è sceso del 42% a 140,4 milioni di euro, mentre l’Ebitda è calato del 36% a 323,7 milioni di euro.

La posizione finanziaria netta resta positiva per 46 milioni di euro, quasi dimezzata rispetto agli 87 milioni di fine 2017.

All’assemblea è stato proposto il pagamento di una cedola di 0,08 euro ad azione, corrispondente a circa il 56% del risultato netto
comparable conseguito dal Gruppo nell’esercizio 2018. Il dividendo sarà pagato in data 22 maggio 2019, con stacco della cedola in data 20 maggio 2019.

Saras, piano al 2022: oltre 800 milioni di investimenti e 2,2 miliar...