Saras crolla dopo accelerated bookbuilding di Rosneft

(Teleborsa) – Giornata no per Saras che a Piazza Affari scivola del 3,82%. A Pesare sul titolo la notizia che il colosso russo oil Rosneft uscirà dal capitale della compagnia di raffinazione.
Rosneft ha avviato un collocamento accelerato per vendere il proprio 12% restante nella compagnia di raffinazione sarda.

Le azioni sono messe sul mercato per gli investitori istituzionali.

Lo scenario di breve periodo di Saras evidenzia un declino dei corsi verso area 1,568 Euro con prima area di resistenza vista a 1,607. Le attese sono per un ampliamento della fase negativa verso il supporto visto a 1,55.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Saras crolla dopo accelerated bookbuilding di Rosneft