Sanofi, utili in calo non fanno ammalare il titolo

(Teleborsa) – Avanza Sanofi rispetto ad un listino parigino sostanzialmente piatto, con una variazione dell’1,47%.

Il gruppo farmaceutico francese ha visto declinare i suoi profitti nel secondo trimestre ad 1 miliardo di euro rispetto agli 1,16 di un anno fa (-10%). Al netto delle poste straordinarie invece, l’utile è cresciuto dell’1% a 1,7 miliardi, battendo le attese del consensus (ferme a 1,6 miliardi). 

Gli utili per azione sono cresciuti a 1,35 euro (+1,5%), e vengono previsti su questo livello per la fine del 2017 (in progresso rispetto alla precedente valutazione che li dava in calo fino al 3%). I ricavi dalle vendite sono stati per 8,66 miliardi, in rialzo del 6% rispetto al 2016.
Lo scenario tecnico mostra un ampliamento della trendline discendente al test del supporto 82,35 Euro, con area di resistenza individuata a quota 83,35. La figura ribassista suggerisce la probabilità di testare nuovi bottom identificabili in area 81,87.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sanofi, utili in calo non fanno ammalare il titolo