Sanofi annuncia un ricco dividendo. Balzo utile con plusvalenza vendita Regeneron

(Teleborsa) – Sanofi annuncia un dividendo più ricco dopo la pubblicazione dei risultati 2020, che risultano in forte crescita, grazie anche ai proventi della vendita di Regeneron. Il Board pagherà agli azionisti una cedola di 3,20 euro per azione, distribuendo agli azionisti circa 4 miliardi di euro.

L’esercizio 2020 si è chiuso con un utile netto di 12,3 miliardi di euro, in aumento di quasi il 340% rispetto ai 2,8 miliardi di euro del 2019, grazie alla plusvalenza di oltre 7 miliardi generata dalla cessione delle azioni della biotecnologica USA attiva nella cura del Covid.

Le vendite si sono stabilizzate sui 36 miliardi di euro (-0,2%), subendo un impatto dei cambi del 3,5% e beneficiando del buon andamento delle vendite di Dupixent, mentre se si esclude l’effetto oscillazione valutaria le vendite sarebbero in aumento del 3,3%.

Quanto all’outlook, Sanofi prevede nel 2021 una crescita dell’EPS di una cifra a cambi costanti, mentre si quantifica l’impatto dei cambi sull’EPS in un range del compreso tra -4,5% e -5,5%.

Il Ceo Paul Hudson ha affermato “continuiamo a lavorare in parallelo sui nostri due candidati vaccini COVID-19, con i test clinici che inizieranno nelle prossime settimane. Allo stesso tempo vogliamo dare un contributo più immediato per aiutare a salvare vite umane, motivo per cui abbiamo deciso di fornire supporto alla produzione di BioNTech e Pfizer”.

Il titolo Sanofi mostra un ampio guadagno del 2% oggi alla Borsa di Parigi dopo i risultati.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sanofi annuncia un ricco dividendo. Balzo utile con plusvalenza vendit...