Salvini-Di Maio, fumata bianca sul Premier. “C’è l’accordo, spero non ci siano veti sulla squadra”. Si parla di Massolo

(Teleborsa) – Habemus papam. Anzi, premier. “Abbiamo chiuso l’accordo sul premier e sulla squadra di ministri, siamo pronti a partire”. Così il leader della Lega, Matteo Salvini, dopo l’incontro a Roma, durato poco più di un’ora, con il capo politico del M5S, Luigi Di Maio, ha annunciato la fumata bianca.

“Contiamo di essere chiamati il prima possibile dal Quirinale – ha detto – e spero che nessuno metta veti su una scelta che rappresenta la volontà della maggioranza degli italiani. Si tratta di un nome equilibrato che soddisfa noi e loro”. In ogni caso la chiamata c’è stata, e Di Maio e Salvini sono attesi per il pomeriggio di oggi dal Presidente Mattarella.

Il Premier scelto è una persona di valore, di spessore e riconosciuta che finora potrebbe non aver mai votato né il M5S né la Lega, così come secondo me anche alcuni ministri. Non abbiamo fatto il Governo con il manuale Cencelli”, ha aggiunto. 

Le indiscrezioni più accreditate danno in pole position, avanti ai nomi dei due due accademici Andrea Roventini e Giuseppe Conte, come già annunciato da Teleborsa, Giampiero Massolo, ambasciatore di alto profilo che ha percorso tutti i gradini della carriera diplomatica, attualmente Presidente di Fincantieri. Massolo è personaggio molto prestigioso con una lunga carriera ricca di incarichi alto livello, molto accreditato e conosciuto nelle Cancellerie e nelle Istituzioni europee e internazionali, nonché nel mondo della Finanza.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Salvini-Di Maio, fumata bianca sul Premier. “C’è l’...