Salute, ENEA destina 5 per mille a robotica per bambini affetti da autismo

(Teleborsa) – ENEA ha scelto di destinare il 5 per mille delle dichiarazioni dei redditi di quest’anno allo sviluppo dell’intelligenza artificiale del robot NAO, un piccolo umanoide alto 60 cm che sarà utilizzato per incrementare le capacità socio-comunicative dei bambini affetti da autismo ospiti del Centro “Pesci Rossi” di Triggiano (Bari).

Il percorso terapeutico prevede un’interazione a tre, in cui il robot aiuta il bambino autistico a relazionarsi con un altro essere umano, che può essere il terapeuta, un genitore, un insegnante o un altro bambino.

“Nel corso degli ultimi anni, il numero dei casi di autismo infantile è aumentato notevolmente, anche per la migliorata capacità dei medici di diagnosticare la malattia. L’uso di un robot, che suscita in questi bambini grande interesse e una forte volontà di interagire – spiega Andrea Zanela, ricercatore ENEA del Laboratorio Intelligenza Distribuita e Robotica per l’Ambiente e la Persona – può attivare dei comportamenti sociali positivi funzionali alla loro crescita socio-comunicativa”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Salute, ENEA destina 5 per mille a robotica per bambini affetti da aut...