Salini Impregilo stima al 2019 ricavi per 9 miliardi e redditività oltre il 10%

(Teleborsa) – Ricavi per 9 miliardi ed Ebitda oltre il 10%. E’ quanto prevede Salini Impregilo nel piano industriale 2016-2019.

Il Piano è focalizzato sulla generazione di cassa. La crescita prevista è garantita da un portafoglio ordini che assicura circa il 70% del totale dei ricavi e l’80% della Ebitda del prossimo quadriennio. 

Le previsioni, spiega la società in una nota, sono state effettuate tenendo conto degli scenari macroeconomici di medio e lungo termine per aree geografiche e dello sviluppo atteso nel settore delle infrastrutture che a livello globale si prevede possa registrare un tasso di crescita medio di oltre il 3%, raggiungendo un valore di 8.000 miliardi di dollari.

La redditività si manterrà sugli ottimi livelli conseguiti negli ultimi due anni, nonostante l’incremento dei costi necessari per cogliere le opportunità offerte dal mercato delle infrastrutture e l’impegno a rafforzare la struttura organizzativa di Lane: il target di Ebitda al 2019 è oltre il 10%, in miglioramento rispetto al risultato 2015.

Cardine del nuovo Piano sarà il mantenimento di una solida struttura finanziaria, con l’obiettivo di migliorare ulteriormente la posizione finanziaria netta ed il rapporto indebitamento lordo/Ebitda, previsto ad un livello prossimo a 2/2,5 volte nel 2019.

Salini Impregilo stima al 2019 ricavi per 9 miliardi e redditività oltre il 10%
Salini Impregilo stima al 2019 ricavi per 9 miliardi e redditività ol...