Salini Impregilo nella shortlist per maxi progetto in Australia

(Teleborsa) – Salini Impregilo annuncia di essere nella shortlist per un nuovo contratto in Australia. Il Gruppo è infatti tra le società selezionate per la costruzione del progetto Sydney Gateway, che ha un valore compreso tra 2,2 e 2,6 miliardi di dollari australiani (1,5 miliardi di euro).

Il progetto , che propone di migliorare i collegamenti stradali dall’aeroporto e Port Botany fino al nuovo snodo autostradale di Sydney, a St Peters Interchange, garantirà la circolazione di circa 80mila veicoli al giorno (compresi 10.000 mezzi pesanti) su nuove strade, permettendo alla comunità locale di riappropriarsi della viabilità. Il progetto include anche la realizzazione di un nuovo cavalcavia per i terminal nazionali dell’aeroporto del Sydney Airport.

L’opera è commissionata dal ministero dei Trasporti del governo del New South Wales, nell’ambito di un più ampio programma infrastrutturale, in uno stato la cui popolazione supererà nel 2056 i 12 milioni di persone, rispetto agli attuali 8 milioni.

L’Australia, che svetta nelle classifiche mondiali per investimenti in infrastrutture, è un mercato di riferimento per il Gruppo Salini Impregilo. Negli scorsi mesi, il Gruppo si è aggiudicato nel Paese un megacontratto per la costruzione di Snowy 2.0, il più grande progetto mai realizzato in Australia nel settore idroelettrico. Salini Impregilo è poi impegnata nella costruzione del Forrestfield-Airport Link, la linea metro che collegherà l’area orientale di Perth e l’aeroporto al Central Business District. A Sydney, il Gruppo ha contribuito alla realizzazione della Sydney Metro Northwest, con una sezione molto significativa dal punto di vista ingegneristico, lo skytrain bridge.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Salini Impregilo nella shortlist per maxi progetto in Australia