Salini Impregilo completa scavo dell’Anacostia River Tunnel a Washington D.C.

(Teleborsa) – Lane Construction, società americana del Gruppo Salini Impregilo, insieme alla sua controllata S.A. Healy Company, e al gruppo Parsons (IHP JV), ha completato i lavori di scavo dei 12.500 piedi (3,8 km) del progetto dell’Anacostia River Tunnel (ART) a Washington D.C., parte del Clean Rivers Project della capitale americana volto alla riduzione dell’inquinamento dei fiumi della città.

Il Clean Rivers Project, con la supervisione del District of Columbia Water and Sewer Authority, include la costruzione di un sistema di tunnel, fognature, e altre deviazioni per raccogliere e trattare le acque nere. Il Progetto ha come finalità la riduzione dell’inquinamento dovuto ai riversamenti fognari nei fiumi vicini alla città, come l’Anacostia e il Potomac.

Il tunnel è stato progettato con un diametro interno di 23 piedi (7 metri). Il tunnel corre in direzione sud dal sito nei pressi del RFK Stadium sino alla stazione di pompaggio di Poplar Point. L’allineamento è di circa 100 piedi (30 metri) sotto la superficie, e scorre sotto il fiume Anacostia, i binari della linea ferroviaria CSX, la nuova Interstate 695, e la linea verde del servizio di trasporto metropolitano WMATA

La data di completamento dell’ART è prevista per il 12 dicembre 2017. La JV completerà il progetto con la costruzione di sei pozzi di varie dimensioni, quattro strutture di deviazione, e tre gallerie di collegamento di lunghezze diverse.

Salini Impregilo completa scavo dell’Anacostia River Tunnel a Wa...