Salini, acquista da Fortress e King Street bond Astaldi per 75 milioni

(Teleborsa) – Salini Impregilo ha perfezionato l’acquisto da Fortress e King Street del bond emesso da Astaldi per 75 milioni di euro nominali, con il supporto degli Istituti di credito.

Ad annunciarlo è stato lo stesso CEO di Salini Impregilo, Pietro Salini, al termine dell’assemblea straordinaria che ha deliberato di delegare il CdA all’aumento di capitale e alle modifiche dello Statuto per avviare Progetto Italia.

“L’acquisto del bond da parte di Salini Impregilo – ha spiegato il direttore generale Massimo Ferrari – consentirà l’erogazione di nuova finanza per cassa ad Astaldi fino a complessivi 190 milioni, di cui 50 milioni previsti nel corso di questo ottobre.

L’erogazione di nuova finanza è funzionale a dotare Astaldi delle risorse necessarie per riattivare i lavori nei cantieri e avanzare nel completamento delle commesse in portafoglio. L’acquisto del bond e la sottoscrizione delle tranche successive si collocano all’interno di una manovra finanziaria più ampia, avviata lo scorso agosto con la messa a disposizione in favore di Astaldi da parte degli istituti di credito di una nuova linea di credito per firma per un totale di 384 milioni, funzionale alla continuità dell’azienda.

Il bond verrà rimborsato integralmente da Astaldi, dopo l’omologa del concordato e l’ingresso nel capitale di Astaldi da parte di Salini Impregilo, attraverso una nuova linea di credito revolving di 200 milioni, il cui commitment è già stato formalizzato dagli istituti di credito lo scorso 2 agosto.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Salini, acquista da Fortress e King Street bond Astaldi per 75 milio...