Sale la febbre da Spread. BTP tocca massimo oltre 2%

(Teleborsa) – E’ altissima tensione per lo Spread che oggi ha raggiunto un picco di 248 punti per poi assestarsi a 239 punti (+4,58%). L’allargamento del differenziale con il Bund tedesco, il cui rendimento si attesta a -0,45%, risponde ad una impennata del tasso del BTP decennale all’1,93% (sul punto di massimo era salito anche oltre il 2%).

Il mercato resta dunque in forte tensione, all’avvi di una settimana cruciale per il futuro dell’Eurozona e per l’Italia: giovedì è in calendario il Consigli europeo, che dovrà prendere una decisione sugli strumenti approntati per fronteggiare l’emergenza sanitaria (MES, Eurobond ecc.), mentre venerdì l’agenzia di rating S&P dovrà sciogliere la riserva sulla review del rating sovrano dell’talia (non ci si attende in realtà una decisione immediata).

(Foto: © Donato Fiorentino / 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sale la febbre da Spread. BTP tocca massimo oltre 2%