Saldi, Federmoda: “A Milano giro d’affari per 430 mln”

(Teleborsa) – I saldi invernali dovrebbero fruttare a Milano un giro d’affari di 430 milioni e una spesa di 166 euro a persona. È quanto stima Federmoda Milano in vista dell’inizio dei saldi che prenderanno il via nel capoluogo meneghino e provincia sabato 4 gennaio 2020.

Secondo il presidente dell’associazione, Renato Borghi, si tratta di cifre “in linea con quelle dell’anno scorso, ma migliori rispetto al dato nazionale“.

In particolare, ogni famiglia milanese spenderà in media 362 euro con una spesa pro capite di 166 euro per approfittare di uno sconto-medio che a Milano sarà del 40% sul prezzo di cartellino.

“Dopo un Natale con qualche ombra negli acquisti, le attese per questi saldi ci sono perché saranno saldi sostenibili dal punto di vista etico ed ambientale. Tante – ha detto Borghi – saranno le occasioni che si troveranno nei negozi sotto casa senza dover necessariamente passare dall’online”.

FederModa Milano (Confcommercio Milano) ha ricordato che durante i saldi i negozianti non potranno rifiutare il pagamento con carta di credito.

Tra i diritti dei consumatori c’è anche la sostituzione dei capi acquistati che presentano gravi vizi occulti. Nel caso di non corrispondenza della taglia, il capo verrà sostituito con prodotti disponibili o con un buono acquisto da spendere nei successivi 120 giorni.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Saldi, Federmoda: “A Milano giro d’affari per 430 mln&#822...