Salcef, avvia progetto quotazione all’MTA

(Teleborsa) – Il Consiglio di Amministrazione di Salcef Group ha approvato, inter alia, il progetto di ammissione a quotazione delle azioni ordinarie e dei warrant della Società sul Mercato Telematico Azionario, eventualmente segmento STAR ricorrendone i presupposti (MTA) e ha deliberato di sottoporre lo stesso all’approvazione della prossima assemblea degli azionisti.

L’operazione di translisting dal sistema multilaterale di negoziazione AIM Italia all’MTA ha come fine quello di consentire alla Società di beneficiare di una maggiore liquidità del titolo e, per l’effetto, di un maggiore interesse da parte del mercato e degli investitori istituzionali, nonché di una maggiore visibilità sui mercati di riferimento nazionali ed internazionali, a beneficio dell’immagine della Società, del Gruppo e dei suoi servizi. Banca Akros agirà in qualità di sponsor.

La quotazione delle azioni ordinarie e dei warrant della Società sull’MTA è subordinata all’ottenimento dell’approvazione assembleare, al completamento degli adempimenti formali e sostanziali richiesti dalle Autorità ed alle necessarie autorizzazioni da parte delle stesse.
In particolare, l’assemblea sarà chiamata – tra l’altro – ad approvare una nuova bozza di statuto sociale conforme alle disposizioni applicabili alle società quotate su mercati regolamentati, ad integrare la composizione del Consiglio di Amministrazione al fine di consentire alla Società di dotarsi, in vista della prospettata quotazione, di un Consiglio di Amministrazione in linea con le disposizioni applicabili alle società quotate e con la best practice di mercato.

La società segnala inoltre che in data odierna, il Presidente del Collegio Sindacale, tenuto conto della durata ultranovennale della carica ricoperta nella Società e al fine di facilitare il processo di quotazione, ha rassegnato le proprie dimissioni, subordinandone l’efficacia alla data dell’assemblea chiamata a deliberare in merito al progetto di quotazione della Società sull’MTA, eventualmente segmento STAR.
L’Assemblea sarà pertanto chiamata ad integrare anche il Collegio Sindacale. La convocanda Assemblea sarà altresì chiamata, in vista della quotazione delle azioni ordinarie della Società sul MTA e della conseguente assunzione dello status di ente di interesse pubblico, a conferire un incarico di revisione legale dei conti novennale ai sensi di legge.

Nel contesto della attività connesse alla quotazione, il Consiglio di Amministrazione ha approvato il bilancio consolidato riesposto in conformità ai principi contabili IAS/IFRS relativo agli esercizi chiusi al 31 dicembre 2019, al 31 dicembre 2018 e al 31 dicembre 2017 (il “Bilancio Consolidato 2017-2019”), assoggettato a revisione contabile da parte della società di revisione ai soli fini dell’inclusione nel prospetto informativo.

Il Consiglio di Amministrazione ha deliberato, inoltre, di sottoporre all’approvazione dell’assemblea straordinaria della Società la proposta di attribuzione di una delega al Consiglio di Amministrazione ad aumentare il capitale sociale con o senza warrant anche con esclusione del diritto di opzione per massimi Euro 50.000.000 comprensivi di sovrapprezzo, per il periodo massimo di cinque anni dalla data di assunzione della deliberazione.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Salcef, avvia progetto quotazione all’MTA