Saipem vince un’altra commessa in Arabia Saudita

(Teleborsa) – Saipem si aggiudica una nuova mini commessa in Arabia Saudita. Si tratta di un contratto della durata di 30 mesi e del valore di 208 milioni di dollari (pari a 183 milioni di euro), relativo all’espansione dell’impianto petrolchimico di Rabigh. L’impianto è di proprietà della PetroRabigh, una joint venture tra Saudi Aramco e la giapponese Sumitomo Chemical.

Con questo accordo, e con quello relativo a Shah Deniz 2 siglato a inizio maggio, la raccolta totale degli ordini di Saipem arriva a 2,8 miliardi. 

Il titolo Saipem sta beneficiando di questa ulteriore commessa, così come del del forte aumento delle quotazioni petrolifere, e vanta oggi in Borsa un guadagno del 3,51%.

Tonica SAIPEM (+3,5%) fresca di una nuova
commessa in Arabia Saudita.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Saipem vince un’altra commessa in Arabia Saudita