Saipem si aggiudica un nuovo contratto FEED per una raffineria in Uganda

(Teleborsa) – Saipem si è aggiudicata un nuovo contratto per Front End Engineering Design (FEED) per una nuova raffineria a Hoima, in Uganda.

L’assegnazione da parte di Albertine Graben Refinery Consortium è il risultato dell’accordo tra il Consortium e il Governo dell’Uganda.

La raffineria, progettata per una capacità di 60.000 di greggio al giorno, costituirà un polo per i prodotti raffinati destinati al mercato dell’Africa Orientale, contribuendo così alla crescita economica della regione”.

L’entrata in produzione della raffineria è prevista per il 2020.

Il progetto è rivolto a creare una maggiore indipendenza per il mercato domestico ugandese e alla riduzione dell’importazione di petrolio e prodotti raffinati da altri paesi.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Saipem si aggiudica un nuovo contratto FEED per una raffineria in Ugan...