Saipem rafforza flotta perforazione con noleggio nave ultima generazione

(Teleborsa) – Saipem ha firmato un contratto con i cantieri Samsung Heavy Industries per il noleggio di una nuova nave da perforazione, la Samsung Santorini, che sarà consegnata a novembre 2021.

Il noleggio consente a Saipem di rafforzare la competitività della sua flotta, senza l’investimento in nuovi asset, ma facendo leva sulla sua consolidata esperienza di gestione di mezzi tecnologicamente avanzati.

Il contratto con Samsung, che ha una durata di circa due anni, prevede anche l’opzione di acquisto della nave, che può essere esercitata a discrezione di Saipem in funzione dell’andamento della domanda.

La Samsung Santorini è una nave di settima generazione dotata di due dispositivi anti-eruzione (Blow Out Preventer – BOP) da sette cavità, lo standard più elevato per le navi da perforazione ultra-deep water. Il mezzo consente di eseguire perforazioni a profondità fino a 12.000 piedi (oltre 3.500 metri). La nave è all’avanguardia anche sotto il profilo dlela digitalizzazione ed automazione.

“LLa Samsung Santorini entra nella flotta Saipem con un innovativo contratto di noleggio e ne amplia l’offerta con uno dei migliori mezzi di ultima generazione in grado di effettuare operazioni con i migliori standard di sicurezza e tutela dell’ambiente marino circostante”, spiega Marco Toninelli, COO Drilling Offshore di saipem, aggiungendo che la nave “aumenta la nostra capacità produttiva e ci consente di soddisfare la domanda di nuovi contratti in una fase in cui la attuale flotta di perforazione offshore di Saipem ha una copertura contrattuale pressoché totale per i prossimi mesi”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Saipem rafforza flotta perforazione con noleggio nave ultima generazio...