Saipem, nuovi dettagli sul progetto NLNG Train 7 in Nigeria

(Teleborsa) –

Saipem corre sul principale listino milanese. Il titolo della compagnia ingegneristica si posiziona tra i titoli migliori del FTSE MIB , mostrando un rialzo del 6,10% scambiando a 4,45 euro per azione. A dare una spinta al titolo le promozione di Equita Sim ha portato il giudizio a buy con target price a 5 euro. Ieri 25 luglio il gruppo ha siglato nuovi contratti nell’E&C Onshore per 800 milioni di dollari.

Nuovi dettagli arrivano sul nuovo contratto assegnato da Nigeria LNG Limited (NLNG) per il FEED e la preparazione della gara EPC per il progetto NLNG T7. Saipem in joint venture con Chiyoda Corporation e Daewoo E&C, si è aggiudicata la commessa. L’impianto, gestito da NLNG, si trova a Finima sull’isola Bonny, a circa 40 km a sud di Port Harcourt nello stato di Rivers, in Nigeria.

Il progetto NLNG T7 mira ad espandere l’impianto GNL esistente, costituito da 6 treni di GNL e strutture annesse, con un treno completo per la liquefazione (il Treno 7 replica l’attuale Treno 6) e le relative strutture. Inoltre, verrà progettata una nuova unità di liquefazione comune per  collettare il gas trattato in eccesso dai treni esistenti e trasformarlo in GNL. Fanno parte dello scopo del lavoro anche un nuovo molo per l’esportazione del gas, tutte le interconnessioni di nuova costruzione e l’ampliamento delle utility. 

Tutte le attività saranno svolte dai partner della JV con la collaborazione dei fornitori di servizi di ingegneria nigeriani e del Council for the Regulation of Engineering – COREN, autorità per l’ingegneria, attraverso due principali centri operativi, Port Harcourt (Nigeria) e Milano (Italia).  Saipem sarà il Leader di tutte le fasi, dal FEED all’EPC.
 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Saipem, nuovi dettagli sul progetto NLNG Train 7 in Nigeria