Saipem, l’Ad Stefano Cao ribadisce focus su gas e strategicità Mediterraneo

(Teleborsa) – L’Amministratore Delegato di Saipem, Stefano Cao, parla del futuro del mercato energetico e delle prospettive offerte dal gas e dall’area del Mediterraneo Orientale, nell’ambito della transizione energetica, che punta ad un mix di fonti energetiche perlopiù rinnovabili. Lo ha ribadito in una intervista rilasciata alla rivista OMC Show Daily, in occasione dell’evento Offshore Mediterranean Conference (OMC) in corso a Ravenna.

“L’area del Mediterraneo orientale tra le coste della Grecia, Cipro, Libano, Israele ed Egitto ha un ruolo strategico a seguito delle significative scoperte di gas degli ultimi anni”, ha affermato Cao, aggiungendo che il gas sarà destinato in parte al mercato interno ed in parte esportato.

“Il Mediterraneo orientale rappresenta un’area di potenziali nuove opportunità per tutte le nostre divisioni”, ha sottolineato il manager, ricordando che serviranno anche infrastrutture di trasporto e che c’è un particolare interesse per il progetto East Med, che definisce “sfidante” sotto il profilo tecnico (1900 km di lunghezza e 3000 metri di profondità), finalizzato al trasporto di gas verso Cipro, Creta, Grecia e Italia poi destinato ad essere immesso nella rete europea attraverso il gasdotto Poseidon.

Poi, ci sono le opportunità offerte dai progetti di liquefazione e rigassificazione e quello di viluppo offshore dei nuovi giacimenti, cui Saipem è molto interessata.

Secondo Cao, “la transizione in corso porterà a un nuovo mix energetico, in cui il gas e le fonti rinnovabili avranno un ruolo sempre più importante”.

Se il settore delle rinnovabili ha un ruolo centrale – eolico offshore, biomasse, solare, geotermica, gli emergenti eolico d’alta quota e energie marine da onde o correnti – il manager non esclude un impegno anche in altri campi vicini, come il decommissioning e le infrastrutture per il trasporto del gas e per lo stoccaggio.

“Nei prossimi 10 anni, l’energia pulita insieme al gas rappresenteranno il 50-60% del nostro portafoglio”, conferma Cao, ribadendo che la strategia di Saipem è operare offrendo ai clienti una gamma diversificata di soluzioni secondo un modello di “Global Solution Provider”.

Saipem, l’Ad Stefano Cao ribadisce focus su gas e strategicità&...