Saipem in denaro, Kepler aumenta il prezzo obiettivo

(Teleborsa) – Giornata positiva a Piazza Affari per il titolo Saipem, dopo che Kepler Cheuvreux ha alzato il target price da 4,4 a 5,5 euro. Reiterata la raccomandazione Hold. Le azioni della società ingegneristica stanno guadagnando il 2,46% portandosi a 5,17 euro.

Secondo gli analisti Saipem starebbe affrontando una “serie di cambiamenti strutturali, focalizzandosi sull’E&C (Engineering & Construction) e sulla potenziale uscita dal drilling. È probabile che nel 2019 vengano realizzati diversi progetti di grandi dimensioni, ma non vogliamo essere troppo ottimisti su LNG (Liquefied Natural Gas, gas naturale liquefatto) – dichiara Kepler. Apportiamo modifiche alle nostre previsioni ma confermiamo la nostra posizione di un 2019 stabile rispetto al 2018, prima di una ripresa nel 2020″.

Eppure in merito alla presunta vendita del drilling, l’Amministratore Delegato di Saipem Stefano Cao aveva dichiarato in un’intervista aRepubblica Affari&Finanzadello scorso 6 agosto che “per le attività di drilling siamo in una fase in cui stiamo valutando la migliore collocazione. Con questo non vorrei mandare il messaggio secondo cui stiamo per iniziare un percorso di vendita: dico che abbiamo avviando una analisi più approfondita per capire la scelta migliore. Potrebbe essere anche la ricerca di un partner, sia finanziario che industriale, al momento non abbiamo preclusioni” – aveva specificato Cao.

Bloomberg, inoltre, ha segnalato nei giorni scorsi che Saipem avrebbe vinto quattro contratti di perforazione in Sud America, segno che l’attività di drilling potrebbe rimanere un core business per la società. Secondo le indiscrezioni, gli ultimi ordini riguarderebbero un lavoro in Argentina per Exxon Mobil e in Colombia per Canacol Energy Ltd.

Saipem in denaro, Kepler aumenta il prezzo obiettivo