Saipem, il drone subacqueo Hydrone-R premiato alla Offshore Technology Conference

(Teleborsa) – Hydrone-R, drone di intervento subacqueo progettato da Saipem, ha vinto l’edizione 2021 del premio Spotlight on New Technology di Offshore Technology Conference (OTC), una delle principali manifestazioni a livello internazionale nel settore dell’energia che si terrà dal 16 al 19 agosto a Houston, in Texas.

L’Hydrone-R, progettato e realizzato da Sonsub (il centro di Saipem per le innovazioni tecnologiche sottomarine) è un drone di intervento subacqueo in grado di eseguire lavori di costruzione e ispezioni autonome avanzate su un’ampia gamma di asset sottomarini grazie a caratteristiche di intelligenza artificiale proprietaria integrata. Il veicolo può essere monitorato e azionato da remoto dalla terraferma tramite una sala di controllo, ma può anche lavorare in modalità automatica entro un raggio di oltre 10 km.
“Saipem sviluppa costantemente soluzioni innovative per migliorare l’operatività e ridurre l’impatto ambientale – ha commentato Giulio Fatica, Head of Subsea Engineering and Technologies della divisione E&C Offshore di Saipem – Ecco perché siamo particolarmente orgogliosi che il nostro Hydrone-R abbia ricevuto quest’anno il premio Spotlight on New Technology. Il programma Hydrone è la risposta di Saipem alla richiesta degli operatori di tecnologie all’avanguardia per intervenire durante il ciclo vitale di complessi campi sottomarini, oltre a contribuire a ridurre i costi delle navi e l’impatto ambientale“.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Saipem, il drone subacqueo Hydrone-R premiato alla Offshore Technology...