Saipem firma un MoU in Iran per il progetto Toos Gas Field

(Teleborsa) – In occasione della Visita di Stato in Iran, del Presidente Matteo Renzi, l’Amministratore Delegato di Saipem, Stefano Cao e l’Amministratore Delegato della compagnia, Razavi Oil & Gas Development, Ali Yadghar, hanno firmato un Memorandum of Understanding (MoU) relativo ad una possibile collaborazione su un importante progetto in Iran.

Il MoU prevede l’avvio di discussioni relative alla possibile collaborazione nei lavori di sviluppo del giacimento di gas Toos Gas Field Development Project, che si trova a circa 100 chilometri a nordovest della città di Mashhad. Il giacimento, di oltre 60 miliardi di metri cubi di gas in posto, ha la capacità di produrre circa 4 milioni di metri cubi di gas al giorno. Il progetto di sviluppo comprende la perforazione di 5 pozzi più 2 opzionali, oltre alla progettazione e realizzazione di tutti gli impianti upstream per la produzione, il trasporto e il trattamento del gas.

Questo nuovo accordo, spiega Saipem in una nota, segue quelli firmati a gennaio con la National Iranian Gas Company, per l’avvio di discussioni relative a possibili collaborazioni su pipeline, e con la Parsian OIl & Gas Development Company, relativo a lavori di ammodernamento e potenziamento delle raffinerie di Pars Shiraz e di Tabriz, e consolida ulteriormente il rapporto storico di Saipem in Iran.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Saipem firma un MoU in Iran per il progetto Toos Gas Field