Saipem e South Stream appianano le divergenze

(Teleborsa) – Pace fatta tra Saipem e South Stream Transport B.V.. Le due società hanno concluso positivamente le negoziazioni sottoscrivendo un accordo per risolvere amichevolmente l’arbitrato relativo al contratto di installazione del South Stream Offshore Pipeline stipulato il 14 marzo 2014.

Lo comunica il colosso ingegneristico italiano, che proprio oggi (18 aprile 2019) ha annunciato risultati trimestrali positivi, che vedono un un ritorno all’utile nel 1° trimestre per 29 milioni di euro ed un aumento dei ricavi del 12,6% a 2.156 milioni di euro.

Positivo il titolo a Piazza Affari: +0,49%.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Saipem e South Stream appianano le divergenze