Saipem cresce nelle rinnovabili, nuovo contratto per un parco eolico in Scozia

(Teleborsa) – Saipem rafforza la sua presenza in Scozia ma soprattutto nelle energie rinnovabili. Secondo indiscrezioni stampa, la società ingegneristica avrebbe vinto un contratto con EDFElectricite de France SA per progettare un parco eolico in Scozia, in particolare per eseguire i lavori di pre-costruzione e front-end (ovvero l’ingegneria di base che viene condotta dopo il completamento dello studio di fattibilità e prevede vari studi per dare una stima dell’investimento finale) del progetto Neart Na Gaoithe, sulla costa orientale del paese.

Neart Na Gaoithe (“forza del vento” in gaelico) è un parco eolico offshore da 1,4 miliardi di sterline con una capacità potenziale di 450 MW nel Firth of Forth, 30 km a nord di Torness. EDF potrebbe decidere nel 2019 di fare un investimento finale da circa 2 miliardi di sterline (2,6 miliardi di dollari) per completare il parco.

Intanto Saipem continua a muoversi sempre più verso l’energia pulita, con l’Amministratore Delegato, Stefano Cao, convinto che tra circa un decennio “potrebbe rappresentare il 50-60% del nostro portafoglio rispetto a circa il 10-15% di oggi”.

(Foto: Jason Blackeye on Unsplash)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Saipem cresce nelle rinnovabili, nuovo contratto per un parco eolico i...