Saipem conclude in anticipo l’offerta dei diritti inoptati

(Teleborsa) – Saipem conclude in anticipo l’offerta dei diritti inoptati.

Lo fa sapere la società, con una nota, precisando che nel corso della seconda seduta di Borsa tenutasi in data odierna risultano venduti, per un ammontare complessivo pari a euro 9.276, tutti i n. 53.599.174 diritti di opzione non esercitati nel periodo di offerta, relativi alla sottoscrizione di n. 1.179.181.828 azioni ordinarie di nuova emissione Saipem. 

Pertanto, spiega Saipem, “l’esercizio dei Diritti Inoptati acquistati nell’ambito dell’offerta in Borsa e, conseguentemente la sottoscrizione delle relative azioni, dovranno essere effettuati, a pena di decadenza, entro e non oltre il terzo giorno di Borsa aperta successivo a quello di comunicazione della chiusura anticipata e quindi entro il 19 febbraio. 

I diritti inoptati saranno messi a disposizione degli acquirenti al prezzo di euro 0,362 per azione, nel rapporto di n. 22 Azioni ogni Diritto Inoptato.

Saipem conclude in anticipo l’offerta dei diritti inoptati