Saipem, assemblea dà via libera a Bilancio. Merlo Presidente e Caio nuovo Ad

(Teleborsa) – L’assemblea di Saipem, si è riunita questa mattina alla presenza per delega del 55,98% del capitale. Fra gli azionisti rilevanti presente Eni titolare del 30,542% del capitale, Cdp con il 12,553%, Marathon Asset Management del 5% ed Eleva Capital con oltre il 3%.

Il Presidente Francesco Caio ha aperto l’assemblea dando lettura della lettera agli azionisti, che conferma uno scenario 2021 ancora “condizionato dalla pandemia”, in particolar modo nel primo semestre dell’anno. Saipem – aggiunge- “non è al momento in grado di fornire una guidance finanziaria puntuale”, sebbene i volumi dell’anno siano ben supportati dal ricco portafoglio ordini e si preveda per l’esercizio “un Ebitda adjusted a un livello simile al 2020”.

I soci di Saipem hanno approvato a maggioranza dei presenti il Bilancio 2020 e la destinazione del risultato dell’esercizio 2020. Via libera a maggioranza anche al nuovo CdA per gli esercizio 2021-2023. Il nuovo Consiglio vede l’uscita di Stefano Cao dopo due mandati in qualità di Amministratore delegato e la nomina dell’attuale Presidente Francesco Caio quale nuovo Ad.

“Vorrei ringraziare il Consiglio per il lavoro fatto ed il supporto nella gestione di quest’ultimo triennio difficile”, ha dichiarato l’Ad uscente Stefano Cao, augurando al nuovo management di proseguire l’importante lavoro di valorizzazione svolto sin qui a favore degli stakeholders e del sistema Italia.

Approvata a larga maggioranza (99,8% del capitale rappresentato) la nomina della Presidente Silvia Merlo. Nel CdA sono stati nominati anche Alessandra Ferone, Pier Francesco Ragni, Marco Reggiani e Paola Tagliavini espressione della Lista presentata da Eni e Cdp, che ha ottenuto il 67,16% dei voti a favore, e Simon Schapira, Roberto Diacetti e Patrizia Michela Giangualano tratti dalla lista di minoranza espressione dei fondi, che ha ottenuto il 22,84% delle preferenze.

Fra le altre deliberazioni all’Odg, l’assemblea ha approvato a maggioranza la determinazione del compenso agli amministratori, stabilito in 70 mila euro lordi più le spese, e la Relazione 2021 sulla politica in materia di remunerazione e sui compensi corrisposti (oprima e seconda sezione).

Via libera anche alla proposta d’acquisto di azioni proprie sino ad un massimo di 3,5 milioni di azioni e all’acquisto di azioni a servizio del piano di incentivazione di lungo termine.

“In qualità di Presidente – ha concluso Caio – vorrei ringraziare gli azionisti per la fiducia accordata a questo Consiglio e ringraziare Cao per la trasparente e costruttiva collaborazione di questi anni”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Saipem, assemblea dà via libera a Bilancio. Merlo Presidente e Caio n...