Saipem -8% in Borsa. Pesano il mini greggio e i rumors sull’aumento di capitale

(Teleborsa) – Analisi intraday

Giornata drammatica per Saipem, che sta cedendo oltre l’8% in Borsa dopo diverse sospensioni per eccesso di ribasso.

La controllata di Eni accusa pesantemente il nuovo crollo delle quotazioni del greggio che sta impattando sul settore energetico globale, provocando anche cancellazioni di progetti e rinvii di investimenti.

A peggiorare la situazione rumors sull’imminente avvio della ricapitalizzazione. Secondo Il Sole 24 Ore l’aumento dovrebbe essere a forte sconto rispetto al prezzo di mercato.

Lo scenario su base settimanale di Saipem rileva un allentamento della curva rispetto alla forza espressa dal FTSE MIB. Tale ripiegamento potrebbe rendere il titolo oggetto di vendite da parte degli operatori.

Attesa per il resto della seduta un’estensione della fase ribassista con area di supporto vista a 5,692 e successiva 5,583. Resistenza a 5,987.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Saipem -8% in Borsa. Pesano il mini greggio e i rumors sull’aume...