Safe Bag studia passaggio a segmento Star. In arrivo nuovo piano industriale

(Teleborsa) – Il management di Safe Bag ha avviato un’analisi di fattibilità relativamente alla quotazione delle azioni presso il segmento STAR del Mercato MTA di Borsa Italiana a partire dal secondo semestre 2019 e in tale contesto ha affidato un incarico a Equita SIM S.p.A. per svolgere il ruolo di financial advisor.

“Attraverso l’operazione di quotazione sul segmento STAR di MTA intendiamo assicurare una maggiore liquidità alle nostre azioni e un maggiore interesse da parte di investitori istituzionali che operano in prevalenza su mercati regolamentati – dichiara Rudolph Gentile, Presidente di Safe Bag. Inoltre – continua Gentile – con questa operazione ambiamo a migliorare il nostro posizionamento competitivo e a rafforzare le relazioni con i partner strategici grazie anche alla maggiore visibilità sui mercati di riferimento nazionali ed internazionali”.

La società, attiva nei servizi di protezione e rintracciamento bagagli per i passeggeri aeroportuali, fa sapere inoltre che il Consiglio di Amministrazione, convocato per il prossimo 28 novembre, approverà e renderà pubbliche le previsioni di chiusura dell’esercizio in corso; le linee strategiche e le previsioni relative alle principali grandezze economico finanziarie riflesse nel Nuovo Piano Industriale 2018-21.

Tale decisione – spiega Safe Bag in una nota – è ritenuta “opportuna e necessaria da parte del management anche a seguito delle già annunciate acquisizioni del Gruppo Pack&Fly e di Care4Bag le cui risultanze non erano riflesse nel Piano Industriale 2017-2020 approvato e reso pubblico in data 6 giugno 2017 e successivamente modificato (per effetto dell’approvazione e pubblicazione del nuovo piano industriale della controllata SOS Travel funzionale al suo percorso di quotazione su AIM Italia).

Il management di Safe Bag presenterà il Nuovo Piano Industriale il prossimo 29 novembre.

Safe Bag studia passaggio a segmento Star. In arrivo nuovo piano ...