Safe Bag, contratto con l’aeroporto internazionale di Cebu – Mactan, Filippine

(Teleborsa) – Safe Bag vola verso le Filippine. La società italiana attiva nei servizi di protezione e rintracciamento bagagli per i passeggeri aeroportuali, S.p.A. comunica che la propria controllata PackandFly Group OU, acquisita di recente, ha firmato un contratto della durata di 5 anni per la fornitura della propria offerta integrata di servizi per i viaggiatori presso l’Aeroporto Internazionale di Cebu – Mactan, Filippine.

Cebu è il secondo aeroporto delle Filippine, con circa 10 milioni di passeggeri nel 2017, in crescita del 9% circa nel 2018, atteso in ulteriore progresso nel secondo semestre 2018 anche grazie alla costruzione del nuovo terminal, inaugurato il 1° luglio u.s.

“PackandFly rappresenta per il gruppo una testa di ponte per sostenere una nuova fase di espansione in Asia, ove i nostri servizi sono molto apprezzati – dichiara Alessandro Notari, CEO di Safe Bag – speriamo dunque di poter proseguire la crescita anche grazie alle relazioni commerciali dei nuovi soci russi”.

Safe Bag, contratto con l’aeroporto internazionale di Cebu – Macta...