Safe Bag, accordo preliminare per acquisto 51% di PackandFly

(Teleborsa) – Safe Bag completa la due diligence di PackandFly e fissa il closing il 12 luglio.

La società di servizi di protezione e rintracciamento bagagli per i passeggeri aeroportuali, ha concluso con Polad Akhmedov e Alexander Fedoseev un contratto preliminare avente ad oggetto l’acquisto del 51% delle due principali società del Gruppo PackandFly in cui confluiranno, comunque, tutte le attività gestite dal Gruppo, consentendo a Safe Bag di beneficiare integralmente delle marginalità prodotte in tutti gli aeroporti in cui è presente il Gruppo PackandFly.

Nei prossimi giorni saranno avviate le attività propedeutiche al closing dell’operazione che, ad oggi, è previsto per il 12 luglio 2018, si legge in un comunicato nel quale si aggiunge che in seguito al closing, presumibilmente nel mese di settembre, sarà comunicato al mercato un nuovo Piano Industriale inclusivo della acquisizione PackandFly.

Safe Bag, accordo preliminare per acquisto 51% di PackandFly