SACE e Unindustria insieme nel webinar “Il credito per ripartire: dinamiche ed esigenze del territorio”

(Teleborsa) – Un confronto per un’auspicata ripartenza economica e le soluzioni che sono già disponibili per aziende e banche. Questi i principali temi al centro della nuova iniziativa, lanciata recentemente da Sace in collaborazione con le associazioni confindustriali regionali, che riunisce oggi in un webinar i Direttori Territoriali delle banche attive nella regione e i rappresentanti di Unindustria, l’Unione degli Industriali e delle imprese di Roma, Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo.

L’obiettivo – spiega Sace in una nota – è quello di condividere le reciproche esperienze e individuare soluzioni concrete per far fronte al momento complesso che stanno affrontando le aziende e le loro filiere a causa degli impatti negativi del Covid-19 sulle attività economiche della regione. Oltre a ciò, Sace presenta ai partecipanti i benefici di Garanzia Italia, lo strumento messo in campo con il Decreto “Liquidità” per sostenere le imprese italiane colpite dall’emergenza Covid-19.

“Grazie all’incontro di oggi – ha dichiarato Mario Bruni, responsabile Mid Corporate di Sace – abbiamo modo di confrontarci con le aziende, le banche e le istituzioni del Lazio, con l’intento di approfondire le loro esigenze e di definire insieme delle strategie comuni da attuare in questa delicata fase di ripartenza dell’economia locale e nazionale. Le imprese del territorio possono contare sull’impegno di Sace, che con Garanzia Italia mette a loro disposizione uno strumento rapido ed efficace per affrontare le sfide attuali, e che, in qualità di motore dell’export italiano, può supportarle anche nel pianificare la crescita all’estero”.

“Come associazione – ha dichiarato Rosario Zoino, presidente del Gruppo tecnico Finanza per la crescita e relazione Banca-Impresa di Unindustria – siamo stati impegnati sin da subito, nell’ascolto e nell’interpretazione dei provvedimenti normativi che si sono succeduti, con particolare attenzione agli interventi sulla liquidità e sul credito. Parallelamente abbiamo intensificato il dialogo con le istituzioni e in particolar modo con la Regione Lazio, rappresentando le istanze della nostra base associativa. Ora più che mai è importante che le misure introdotte si traducano in concreti stimoli, utili ad uscire dalla situazione emergenziale. Parimenti sarà di rilievo l’individuazione di ulteriori strumenti volti a garantire il riequilibrio finanziario e di stimolo degli investimenti per la crescita delle imprese”.

Prossimo appuntamento il webinar per la Sicilia in programma il 28 luglio.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

SACE e Unindustria insieme nel webinar “Il credito per ripartire...