SACBO, con i tappi di bottiglia aiuti alla Croce Rossa

(Teleborsa) – SACBO, società di gestione dell’aeroporto di Milano – Bergamo, è partner di un progetto di solidarietà promosso dal Rotaract Club Bergamo in favore delle attività della Croce Rossa Italiana del Comitato di Bergamo Hinterland: la raccolta dei tappi in plastica delle bottiglie.

Il progetto di raccolta sviluppato dal Rotaract Club Bergamo, appartenente al Distretto Rotaract 2042 – Lombardia Nord, nasce da un’idea del Rotaract Club di Rodi (Grecia) che negli anni passati aveva avviato sull’isola una raccolta di tappi in favore della Croce Rossa ellenica. Oltre alle numerose attività di volontariato in corso, il Rotaract Club Bergamo vuole avviare un nuovo progetto per una ricaduta sul territorio locale.

Il Consiglio del Comitato CRI Bergamo Hinterland da tempo promuove la raccolta di tappi di bottiglia per contribuire a fare fronte alle necessità della Croce Rossa bergamasca.

L’idea innovativa è di raccogliere i tappi ai varchi del controllo di sicurezza dell’aeroporto di Milano – Bergamo, da cui partono circa 15.000 viaggiatori al giorno.

I tappi raccolti grazie alla sensibilità dei viaggiatori verranno poi consegnati all’Ufficio Territoriale di Trescore Balneario della Croce Rossa Italiana, che li conferirà a una ditta di materie plastiche e con il ricavato sarà in grado di finanziare l’acquisto di equipaggiamenti e attrezzature quali, ad esempio, defibrillatori o elmetti di protezione.

SACBO, con i tappi di bottiglia aiuti alla Croce Rossa