Sacal annuncia il rilancio dell’Aeroporto di Crotone

(Teleborsa) – Sacal, la società di gestione dell’Aeroporto di Crotone, ha reso noto di aver concluso l’accordo con il vettore aereo che a breve riattiverà i collegamenti dall’aeroporto di Crotone con Roma, Milano, Bologna e Londra e che i dettagli dell’operazione verranno comunicati nel corso di una conferenza stampa alla presenza del vettore che si terrà nei prossimi giorni presso lo scalo Pitagora, dove già dalla prossima settimana verranno poste in essere tutte le attività propedeutiche alla piena operatività dell’aeroporto.

In realtà è già noto che la compagnia scelta da Sacal non è Ryanair, ma appartiene al gruppo Lufthansa e il contratto sarà valido fino a tutto il 2019. Saranno garantiti due collegamenti con Roma (partenza da Crotone ore 8,30 e 19,30 e da Roma 10, 30 e 21,50), due con Milano (partenza da Crotone ore 8 e 18, da Milano 10,25 e 20,40); mentre il collegamento con Bologna avrà frequenza trisettimanale. Due volta a settimana Crotone sarà collegato con l’aeroporto Luton di Londra.

Inoltre, nell’assemblea svoltasi nel pomeriggio di lunedì 23 ottobre, i soci della Sagas spa hanno deliberato di non costituirsi, in sede di appello, innanzi al Consiglio di Stato, con rinuncia a tutti gli atti processuali in tutti i gradi di giudizio e di voler procedere alla messa in liquidazione della stessa, nata con lo scopo di partecipare al Bando ENAC per la gestione dell’aeroporto di Crotone. Una notizia che sblocca lo stallo in cui era finito lo scalo.

Sacal annuncia il rilancio dell’Aeroporto di Crotone