Sabaf, assemblea approva bilancio e nomina nuovo CdA

(Teleborsa) – L’assemblea degli azionisti di Sabaf, società quotata sul segmento STAR e attiva nella produzione di componenti per apparecchi domestici, ha approvato il bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2020 e deliberato la distribuzione di un dividendo di 0,55 euro per azione.

Nel corso dell’assemblea sono stati presentati i risultati consolidati 2020. L’anno scorso il gruppo Sabaf ha conseguito ricavi di vendita pari a 184,9 milioni di euro, superiori del 18,6% rispetto ai 155,9 milioni di euro dell’esercizio precedente (+8,4% a parità di area di consolidamento). L’EBITDA è stato di 37,1 milioni di euro (20,1% del fatturato), in crescita del 37,2%. Il risultato netto dell’esercizio 2020 è stato pari a 14 milioni di euro, superiore del 40,8% rispetto ai 9,9 milioni di euro del 2019.

L’assemblea ha provveduto alla nomina del consiglio di amministrazione, composto da 9 membri, per il triennio 2021-2023. Sono stati confermati i consiglieri Pietro Iotti, Gianluca Beschi,Alessandro Potestà, Claudio Bulgarelli, Nicla Picchi, Daniela Toscani e Stefania Triva, eletti dalla lista presentata dal CdA uscente, e Carlo Scarpa, eletto dalla lista presentata da Fintel s.r.l.. Entra in Consiglio Cinzia Saleri, eletta dalla lista presentata da Cinzia Saleri S.a.p.A. Via libera alla Relazione sulla politica in materia di remunerazione e sui compensi corrisposti e all’autorizzazione all’acquisto e alla disposizione di azioni proprie.

Il neoeletto consiglio di amministrazione ha nominato presidente onorario Giuseppe Saleri, fondatore e storico presidente della società. Presidente del CdA è stato nominato Claudio Bulgarelli. Nicla Picchi è stata confermata nella carica di vicepresidente. Pietro Iotti è stato confermato amministratore delegato.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sabaf, assemblea approva bilancio e nomina nuovo CdA