Sì della Camera alla riforma costituzionale. Boschi: “Risultato storico”

(Teleborsa) – Addio al bicameralismo perfetto e via libera del Parlamento alla riforma costituzionale. Con 361 voti a favore e 7 contrari la Camera ha approvato il ddl Boschi sulla riforma della Costituzione. Non ha preso parte al voto, invece, l’opposizione. 

Soddisfatta la ministra delle Riforme Maria Elena Boschi che su Twitter scrive: “Dopo due anni di lavoro, il Parlamento ha dato il via libera alla riforma costituzionale! Grazie a quelli che ci hanno creduto”. “Godiamoci il momento, è un risultato storico dopo trent’anni di lavoro. Siamo molto soddisfatti”.

Di “giornata storica” per l’Italia ha parlato anche il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, “la politica dimostra di essere credibile e seria. Adesso noi chiederemo il referendum”, ha detto il premier aggiungendo che “la politica ha dimostrato che riforma sé stessa e la democrazia vince”. 

Ora si guarda al referendum popolare confermativo, che si svolgerà in autunno. L’ultima parola, infatti, spetterà ai cittadini.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sì della Camera alla riforma costituzionale. Boschi: “Ris...