Ryanair “vola” a maggio: il traffico cresce del 6%

(Teleborsa) – Maggio sotto il segno della crescita per Ryanair, prima compagnia aerea in Italia,  che nella giornata di oggi ha diffuso i dati relativi al traffico passeggeri, aumentato del 6% con 12,5 milioni di clienti.

I NUMERI DELLA CRESCITA – Il coefficiente di riempimento è cresciuto di un punto percentuale raggiungendo il 96%. Il traffico annuo accumulato è aumentato dell’8% arrivando a maggio a 132,1 milioni di clienti. Gli scioperi e la riduzione del personale dei controllori del traffico aereo hanno causato la cancellazione di oltre 1.100 voli a maggio 2018, rispetto ai 43 nel maggio 2017

Dati ufficializzati da Kenny Jacobs, Chief Marketing Officer Ryanair, che ha dichiarato: “Il traffico di Ryanair nel mese di maggio è cresciuto del 6% trasportando 12,5 milioni di clienti, mentre il nostro coefficiente di riempimento è cresciuto di un punto percentuale raggiungendo il 96%. Il tutto grazie a tariffe sempre più basse. Purtroppo a maggio 200.000 clienti Ryanair sono stati coinvolti in cancellazioni dovute a scioperi e riduzioni del personale dei controllori del traffico aereo (principalmente francesi), oltre che a causa di temporali. Ryanair sollecita un’azione immediata da parte della Commissione Europea per evitare che gli scioperi e la carenza di personale rovinino i piani di viaggio dei consumatori europei quest’estate”.         

Ryanair “vola” a maggio: il traffico cresce del 6%