Ryanair, un solo bagaglio a mano in cabina e gli atri in stiva

(Teleborsa) – Low cost irlandese e nuova “policy” sui bagagli col programma “Always Getting Better”, ovvero “sempre meglio”. Dal 15 gennaio 2018 i passeggeri Ryanair  che si recheranno all’imbarco con 2 bagagli a mano dovranno far sistemare, gratuitamente, il più grande in stiva. Non c’è spazio sufficiente nelle cappelliere e ciò nelle fasi di sistemazione a bordo determina inconvenienti e ritardi. 

Troppi passeggeri hanno sfruttato infatti la possibilità offerta finora da Ryanair di poter portare con se 2 bagagli a mano e così alla luce del controllo dei coefficienti di riempimento degli aerei, il 95% nel solo mese di dicembre 2017, è stato deciso di ricorrere a questa limitazione. Potranno continuare ad avere i 2 bagagli a mano in cabina solo i viaggiatori che disporranno di “imbarco prioritario”, con pagamento di supplemento.

Per incoraggiare i propri clienti a decidere di imbarcare il bagaglio in stiva, la compagnia ha introdotto alcune modifiche al suo regolamento, con innanzi tutto l’aumento del peso consentito e il contestuale abbassamento a 25 euro del relativo importo. Così, ad eccezione di chi in possesso di “imbarco prioritario”, niente più 2 bagagli a mano in cabina.

Ryanair, un solo bagaglio a mano in cabina e gli atri in stiva