Ryanair taglia altri voli per evitare nuove cancellazioni

(Teleborsa) – Ryanair ha annunciato nuove soppressioni di voli, che coinvolgeranno circa 400.000 passeggeri, a partire da novembre e fino a marzo del 2018.

Con una nota, la compagnia aerea ha precisato che fino a tutto marzo voleranno 25 apparecchi in meno sui suoi 400 totali, mentre da aprile questa riduzione si modererà all’equivalente di 10 apparecchi.

Tale decisione è stata presa per ridurre i rischi di ulteriori cancellazioni dopo quelle che hanno coinvolto oltre 300 mila passeggeri tra settembre e ottobre. 

Il vettore ha inoltre fatto sapere che non porterà avanti l’interesse in Alitalia né presenterà alcuna ulteriore offerta per l’aviolinea.

Ryanair taglia altri voli per evitare nuove cancellazioni