Ryanair sollecita incontro con Ministra De Micheli

(Teleborsa) – Michael O’Leary, ceo di Ryanair, torna a invitare la ministra delle infrastrutture e dei trasporti, Paola De Micheli, a fissare l’incontro richiesto il 19 maggio scorso per affrontare i temi legati alle misure a sostegno del trasporto aereo contenute nel Decreto Rilancio.

Com’è noto, O’Leary contesta la concessione del fondo di tre miliardi di euro a favore di Alitalia e richiama le preoccupazioni espresse dal presidente di Assaeroporti, Fabrizio Palenzona, secondo il quale che le misure per il trasporto aereo incluse nel Decreto non possono danneggiare i vettori low-cost che sono stati essenziali per la crescita del traffico in Italia negli ultimi anni.

O’Leary condivide la proposta di Assaeroporti di sospendere l’addizionale comunale (il vice Ministro dei Trasporti, Giancarlo Cancelleri, si è detto favorevole per gli scali con meno di un milione di passeggeri l’anno) per dare uno slancio immediato al traffico e al turismo, e chiede di garantire condizioni di parità per la concorrenza tra le compagnie aeree operanti in Italia

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ryanair sollecita incontro con Ministra De Micheli