Ryanair riparte il 24 giugno

(Teleborsa) – La compagnia aerea irlandese Ryanair si appresta a rendere nota la ripresa dei voli nel nostro Paese e, più in generale, all’interno del proprio network di collegamenti che comprende complessivamente 250 destinazioni.

La data di riattivazione di alcune rotte è il 24 giugno, allorquando il vettore con l’arpa celtica inizierà a operare con i primi 50 aeromobili dei 475 che compongono l’intera flotta. L’annuncio era nell’aria, benché sia ancora da chiarire quanti passeggeri saranno ammessi su ogni aeromobile.

Il ceo di Ryanair, Michael O’Leary, è stato il primo a bocciare l’ipotesi di lasciare vuota la metà dei posti a bordo. Una presa di posizione poi condivisa dalle altre compagnie e infine ufficializzata dalla Iata, l’associazione internazionale del trasporto aereo.

La ripresa dei voli in Italia è attesa in buona parte dall’Aeroporto di Bergamo, base principale italiana e del sud Europa dei Ryanair. Alla data dell’8 luglio il vettore irlandese ha in programma di rendere operativo il 40% della sua flotta.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ryanair riparte il 24 giugno