Ryanair, la Commissione Europea dà il via libera all’acquisto di LaudaMotion

(Teleborsa) – La Commissione Europea ha autorizzato incondizionatamente, ai sensi del regolamento Ue sulle concentrazioni, la proposta di acquisizione di LaudaMotion da parte della compagnia aerea low cost irlandese Ryanair. A seguito di un’indagine, non sono stati rilevati problemi di concorrenza nello Spazio economico europeo.

LaudaMotion, società di proprietà dell’ex campione di Formula Uno Niki Lauda, ha rilevato lo scorso anno il patrimonio di NIKI, compagnia aerea per il tempo libero creata nel 2003, in vendita dopo la mancata acquisizione da parte di Lufthansa. La Commissione ha esaminato l’impatto dell’operazione sul mercato del trasporto aereo, soprattutto verso alcune rotte in cui Ryanair e LaudaMotion si sovrappongono.

L’esame è stato svolto riguardo l’aumento di “slot” per le partenze che avrebbero potuto consentire a Ryanair di impedire ai suoi concorrenti di entrare in tali aeroporti. Nelle conclusioni della Commissione è stato evidenziato come l’aumento degli slot di Ryanair non dovrebbe portare ad un effetto negativo per i passeggeri, e la compagnia dovrà comunque continuare ad affrontare la concorrenza di altri vettori sulle rotte in cui le attività si sovrappongono. Dunque nessun problema di concorrenza e operazione in dirittura d’arrivo.

Ryanair, la Commissione Europea dà il via libera all’acquisto d...