Ryanair, effettuate quasi tutte richieste rimborso o cambio volo

(Teleborsa) – Ad oggi (16 ottobre) Ryanair ha processato il 97% delle richieste di rimborso o cambio volo effettuate a seguito delle modifiche alla programmazione di 18.000 (2%) dei suoi 800.000 voli tra novembre 2017 e marzo 2018.

Riguardo alle cancellazioni di settembre e ottobre (annunciate in data 18 settembre):
Tutti i 315.000 clienti affetti hanno ricevuto notifiche via e-mail
Oltre 313.000 richieste di cambio volo o rimborso (99,4% dei clienti coinvolti) sono state processate
I restanti 2.000 clienti (0,6%) non hanno ancora contattato Ryanair

Per le modifiche alla programmazione invernale (annunciate in data 27 settembre):
Tutti i 400.000 clienti affetti hanno ricevuto notifiche via e-mail
Oltre 384.000 richieste di cambio volo o rimborso (96% dei clienti coinvolti) sono state processate
I restanti 16.000 clienti (4%) non hanno ancora contattato Ryanair

“Abbiamo processato il 96% delle richieste di cambio volo o rimborso presentate dai clienti affetti dalle modifiche della nostra programmazione invernale e invitiamo i restanti 16.000 clienti coinvolti a contattarci al più presto. Ancora una volta vogliamo rinnovare le nostre scuse a tutti i clienti affetti – ha dichiarato Kenny Jacobs, Chief Marketing Officer di Ryanair – .
La riduzione della programmazione invernale ha contribuito a ripristinare la nostra puntualità da leader del settore, raggiungendo il 95% nella prima serie di voli partiti la scorsa settimana (il 98% escludendo martedì 10 ottobre quando siamo stati duramente colpiti dall’ingiustificato sciopero dei controllori del traffico aereo francesi), il che significa che ora i clienti possono prenotare i nostri voli a tariffe low cost senza alcun pericolo di cancellazioni dovute alla programmazione dei turni.”

Ryanair, effettuate quasi tutte richieste rimborso o cambio volo
Ryanair, effettuate quasi tutte richieste rimborso o cambio volo