Ryanair conferma ordini 737 Max 200

(Teleborsa) – Il CEO di Ryanair, Michael O’Leary, ha reso noto che restano validi gli ordini per 135 Boeing Max 200, anche se le consegne slitteranno di alcuni mesi rispetto a quanto inizialmente previsto. Boeing conta di ricevere dall’autorità aeronautica americana FAA la nuova certificazione del 737 Max entro settembre ed è ipotizzabile che EASA riammetta questo tipo di aeromobile nei cieli europei entro dicembre. Ryanair si aspetta che il MAX200 sia approvato per i servizi di volo entro i due mesi successivi.

Di conseguenza, Ryanair ora spera di ricevere il suo primo aeromobile MAX200 tra gennaio e febbraio 2020. I tempi di consegna previsti sono da 6 a 8 nuovi velivoli ogni mese, quindi per l’estate 2020 sono previsti in flotta fino a un massimo di 30 B737 MAX 200, numero dimezzato rispetto ai programmi iniziali. Ciò ridurrà il tasso di crescita di Ryanair nell’estate del 2020 dal 7% al 3% e la crescita del traffico annuale fino al marzo 2021 essere tagliato da 162 a 157 milioni di passeggeri.

La riduzione nelle consegne di aeromobili richiederà alcuni tagli di voli e la chiusura di basi per l’estate 2020, con riflessi anche per il programma invernale 2019. Ryanair conta di recuperare in ritardo, in modo da poter riportare i livelli di crescita a quelli previsti nell’estate del 2021.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ryanair conferma ordini 737 Max 200