Ryanair: a giugno traffico in crescita (+7%) con 12,6 milioni di passeggeri

(Teleborsa) – Ottima performance di Ryanair nel mese di giugno che registra una crescita del 7% del traffico passeggeri, raggiungendo i 12,6 milioni di clienti.

Lo riferisce la compagnia low cost irlandese sottolineando che gli scioperi e la carenza di personale ATC (controllori del traffico aereo) hanno causato, nello scorso mese, la cancellazione di oltre 1.100 voli rispetto ai 41 nel giugno 2017. Il traffico annuo accumulato è aumentato del 7% arrivando a giugno a 132,9 milioni di clienti. Stabile il coefficiente di load factor al 96%.

SCIOPERI, APPELLO ALL’UE “Purtroppo a giugno oltre 210.000 clienti di Ryanair sono stati coinvolti dalle cancellazioni causate da quattro fine settimana di scioperi degli Atc (controllori del traffico aereo) e dalla riduzione di personale Atc in Regno Unito, Germania e Francia. Ryanair sollecita un’azione immediata da parte della Commissione europea e dei governi europei per evitare che gli scioperi e la carenza di personale dei controllori del traffico aereo in Regno Unito, Germania e Francia rovinino i piani di viaggio di milioni di consumatori europei quest’estate” ,  dichiara Kenny Jacobs, Chief Marketing Officer Ryanair, nella nota ufficiale.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ryanair: a giugno traffico in crescita (+7%) con 12,6 milioni di ...