Russia sempre più strategica per Meridiana

(Teleborsa) – Meridiana punta sulla Russia aumentando i voli da Milano per Mosca, a fronte del successo riscontrato in poco più di sei mesi di operatività. A partire da domani 3 novembre, con l’avvio della winter season 2017/18, il collegamento internazionale tra Milano Malpensa e Mosca Domodedovo, inaugurato da Meridiana lo scorso 22 marzo, dalle attuali quattro frequenze settimanali diventerà un volo diretto giornaliero.

Grazie alla collaborazione con il vettore S7 Airlines, acquistando un unico biglietto Meridiana, è possibile volare da Milano Malpensa anche verso altre sette importanti città della Russia quali San Pietroburgo, Ekaterinburg, Rostov, Nizhniy Novgorod, Omsk, Chelyabinsk, Samara facendo scalo a Mosca Domodedovo.
Con il nuovo collegamento fra Milano e Mosca e l’offerta di sette città servite con un comodo scalo in coincidenza con voli S7, la Russia si conferma un mercato strategico per Meridiana, che nel 2017 prevede di chiudere l’anno con oltre 40.000 passeggeri trasportati su questa direttrice tra marzo e dicembre.

L’aeromobile in servizio su questa linea è un Boeing 737-800 con 168 posti in economica e 14 in Electa Club, la business class di Meridiana. Il decollo da Malpensa è previsto tutti i giorni alle 07.00, mentre da Mosca si parte alle 13.15; il tempo di volo è di circa tre ore e trenta minuti.

Russia sempre più strategica per Meridiana