Russia, l’economia continua a contrarsi anche nel nuovo anno

(Teleborsa) – Mini greggio e sanzioni continuano a zavorrare l’economia della Russia, indicata in contrazione per il secondo anno consecutivo.

Il Ministero dell’economia ha segnalato, relativamente al mese di gennaio, un PIL in calo del 2,5% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, dopo il -3,5% di dicembre.

Su base mensile la contrazione è stata invece dello 0,1%.

Per il 2016 gli analisti prevedono un altro calo del prodotto interno lordo, anche se ad un ritmo più moderato rispetto al 2015, Annus horribilis per il Paese.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Russia, l’economia continua a contrarsi anche nel nuovo anno