Russia, l’economia continua a contrarsi anche nel nuovo anno

(Teleborsa) – Mini greggio e sanzioni continuano a zavorrare l’economia della Russia, indicata in contrazione per il secondo anno consecutivo.

Il Ministero dell’economia ha segnalato, relativamente al mese di gennaio, un PIL in calo del 2,5% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, dopo il -3,5% di dicembre.

Su base mensile la contrazione è stata invece dello 0,1%.

Per il 2016 gli analisti prevedono un altro calo del prodotto interno lordo, anche se ad un ritmo più moderato rispetto al 2015, Annus horribilis per il Paese.

Russia, l’economia continua a contrarsi anche nel nuovo ann...