Russia, banca centrale taglia tassi al 6,5%

(Teleborsa) – La Banca centrale della Russia è tornata a tagliare i tassi di interesse. Nella riunione odierna di politica monetaria i funzionari hanno deciso di ridurre il costo del denaro di 50 punti base, portandoli al 6,50% dal 7% precedente. Il mercato si attendeva tassi in discesa al 6,75% con un taglio di 25 punti base

L’istituto ha sottolineato ancora una volta che “persistono i rischi di un sostanziale rallentamento dell’economia globale” e afferma che “considererà la necessità di ulteriori tagli nei prossimi meeting”.

(Foto: © Grosescu Alberto | 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Russia, banca centrale taglia tassi al 6,5%