Roche Bobois pronta a quotarsi a Parigi

(Teleborsa) – Roche Bobois si prepara a sbarcare sulla Borsa di Parigi.

Il Gruppo, attivo nel settore dell’arredamento, ha infatti presentato alle competenti autorità francesi (Autoritè des Marches Financiers – AMF) la domanda per l’ammissione alla quotazione delle proprie azioni.

Il gruppo, da sempre controllato dalle famiglie Roche e Chouchan, sviluppa circa l’85% del fatturato con prodotti a marchio Roche Bobois (388 milioni di euro) e la parte rimanente con il brand – di fascia media – Cuir Center.

Il piano di sviluppo al 2021 prevede 39 nuove aperture di negozi (al netto delle eventuali chiusure), in particolare negli Stati Uniti dove Roche Bobois è il secondo marchio europeo nel settore.

“Il progetto di quotazione in borsa è stato concepito per coniugare una solida storia di crescita profittevole e di generazione di liquidità, sostenere le ambizioni di accelerazione della crescita internazionale, con l’obiettivo di arrivare ad un fatturato consolidato nel 2021 di circa 320 milioni di euro, nonché per consentire ad alcuni soci di alleggerire le proprie partecipazioni” spiega Tamburi Investment Partners (TIP), che detiene, tramite la controllata Txr (51%), il 39% circa del capitale di Roche Bobois.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Roche Bobois pronta a quotarsi a Parigi