Risparmio gestito, scatto in avanti per raccolta e patrimonio a luglio

(Teleborsa) – Un luglio positivo per l’industria del risparmio gestito, che prosegue il trend di crescita evidenziato negli ultimi mesi, mettendo a segno una raccolta netta positiva di 3,5 miliardi di euro. E’ quanto emerge dall’ultimo report mensile di Assogestioni, che segnala un aumento del flussi netti totali da inizio anno a 2,77 miliardi.

La raccolta del mese è equamente distribuita fra gestioni individuali (1,7 miliardi) – che tornano ad attrarre flussi dagli istituzionali – e collettive (1,8 miliardi).

I fondi aperti hanno raccolto 1,6 miliardi, con i prodotti di lungo termine che hanno totalizzato flussi in entrata per 2,8 miliardi. I risparmiatori italiani hanno orientato le proprie preferenze sugli azionari (+2 miliardi), sugli obbligazionari (+1,3 miliardi) e sui bilanciati (+404 milioni).

Cresce anche il patrimonio del settore a 2.287 miliardi (21 miliardi in più di giugno), sostenuto dalle nuove sottoscrizioni e dall’effetto dell’attività di gestione. Il 52% delle masse, pari a circa 1.180 miliardi, è impiegato nelle gestioni di portafoglio. Il restante 48% (1.107 miliardi) è consegnato alle gestioni collettive.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Risparmio gestito, scatto in avanti per raccolta e patrimonio a luglio