Risparmio gestito, oltre 6 milioni di italiani scelgono i Fondi tricolori

(Teleborsa) – Aumentano i sottoscrittori di fondi comuni italiani: in 3 anni 1 milione in più.

E’ quanto risulta dall’aggiornamento 2015 dell’indagine “I sottoscrittori di fondi comuni italiani” di Assogestioni secondo cui dal 2013 al 2015, sono saliti di un milione gli italiani che investono nei fondi comuni tricolori.

L’associazione nazionale dei fondi comuni, rileva che tra il 2002 e il 2005 il totale dei sottoscrittori di fondi comuni italiani si è mantenuto sopra i 9 milioni, per poi ridursi fino al 2012 in parallelo con l’andamento negativo della raccolta netta. Dal 2013 la ripresa dei flussi si è accompagnata ad un incremento dei sottoscrittori il cui numero complessivo a fine 2015 si attesta a 6,4 milioni.

Assogestioni registra inoltre un lento, ma costante calo della proporzione degli uomini a favore delle donne che nel 2015 rappresentano quasi il 46% dei sottoscrittori. Il 10% dei soggetti sottoscrittori più ricchi detiene quasi la metà del patrimonio complessivo e la metà dei sottoscrittori investe più di 14.707 euro.

Sale l’età media dei sottoscrittori che, a fine 2015, è di 59 anni a causa dell’aumento della quota degli investitori più anziani (oltre i 75 anni) salita al 18%.

Analizzando la distribuzione geografica dei sottoscrittori si conferma che il 65% degli investitori risiede al Nord, il 18% nel Centro e il restante 17% nel Sud e nelle Isole.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Risparmio gestito, oltre 6 milioni di italiani scelgono i Fondi tricol...