Rinnvabili, Enertronica punta a 137 milioni di ricavi al 2019. Utile atteso in calo a 6 milioni

(Teleborsa) – Enertronica ha approvato il piano industriale 2017-2019 che prevede un fatturato in progressivo aumento, partendo dai 117 milioni stimati al 2017 fino ad arrivare ai 137 milioni attesi al 2019, passando dai 120 milioni al 2018. 

L’utile netto è visto in calo a 6 milioni al 2019 rispetto ai 7 milioni stimati per l’anno in corso, ma in crescita se confrontati con i 5 milioni previsti per l’anno prossimo. 

La società operante nel settore delle energie rinnovabili ha chiuso il 2016 con un valore della produzione che si attesta a 89,9 milioni di euro in calo rispetto ai 108,3 milioni al 31 dicembre 2015. 

Il Margine operativo Lordo (EBITDA) è pari a 5,3 milioni (Euro 7,9 milioni al 31 dicembre 2015).

L’Utile netto è sceso 2,5 milioni e si confronta con i 3,7 milioni al 31 dicembre 2015.

Intanto, il titolo quotato a Piazza Affari sta cedendo il 3,62% rispetto all’andamento nel complesso positivo mostrato dall’intero listino milanese.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Rinnvabili, Enertronica punta a 137 milioni di ricavi al 2019. Utile ...